Home >> Modulistica
MODULISTICA  

Le istanze si effettuano tramite la presentazione della DUA Dichiarazione Unica Aziendale, di seguito sono riportati i moduli residuali.

 

 
  • Richiesta inserimento coordinate bancarie
    • Per i soggetti beneficiari di contributi del settore agricolo, tenuti ai sensi del D.P.R. n. 503/1999 alla costituzione del Fascicolo Aziendale:

      • ai sensi del D.M. n.162/2015 che definisce il contenuto minimo del Fascicolo Aziendale le coordinate bancarie devono essere comunicate fornendo idonea attestazione bancaria. L'azienda deve pertanto consegnare al CAA presso il quale ha costituito il proprio Fascicolo, attestazione dell'istituto di credito dalla quale sia possibile rilevare il codice IBAN e la corretta intestazione del conto. Costituisce idonea attestazione anche la pagina dell'estratto conto contenente i dati anagrafici del rapporto di conto corrente. ModalitÓ Inserimento IBAN nei fascicoli aziendali

    • Per gli altri soggetti beneficiari:
      • i beneficiari comunicano le proprie coordinate bancarie all'interno della domanda di pagamento. Nel caso di variazioni rispetto alla domanda, il legale rappresentante dell'impresa/ente beneficiario dovrÓ inviare ad Artea comunicazione ufficiale e motivata, con riferimento allo specifico procedimento per il quale si richiede la variazione, indicando le nuove coordinate bancarie.

  • Garanzie fideiussorie e delibere a garanzia
  • Autorizzazione alla compensazione
  • Nuova procedura richiesta Informativa antimafia
    • A partire dal mese di marzo 2016 il Ministero dell'Interno ha messo a disposizione delle Pubbliche Amministrazioni una nuova procedura on-line per la richiesta dell'Informativa antimafia, propedeutica all'autorizzazione di erogazioni superiori a 150.000,00= Euro, tramite un accreditamento specifico ad un portale dedicato.

      Per le Aziende interessate la documentazione da inviare è la medesima che è stata utilizzata per le richieste antecedenti all'entrata in funzione della nuova procedura, cioè dichiarazione relativa ai familiari conviventi obbligatoriamente integrata dai loro codici fiscali (MODELLO), autocertificazione del soggetto per il quale si chiede l'informativa attestante che nei propri confronti non sussistono le cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all’art. 67 del D.Lvo 06/09/2011, n. 159 (MODELLO), copia della visura camerale e documento di riconoscimento dei dichiaranti.

Indietro
Statistiche aziende e domade Statistiche uso GIS